Amazzonia!

Postato il Aggiornato il

Ciao a tutti, per un po’ non credo che riuscirò a scrivere: sono finalmente in Amazzonia e sto vivendo forse l’esperienza più emozionante ed incredibile di tutte. Ho trovato una connessione e riesco a lasciare solo qualche parola, per fissare questo momento… il Rio delle Amazzoni…questa natura così sterminata e imponente mi mette in contatto con qualcosa di talmente grande e inesprimibile che…non ho parole. Mi sento piccolo, vulnerabile ed allo stesso tempo figlio di questa madre terra che ci tollera pazientemente, nonostante come ci comportiamo. Vi mando un saluto da Puerto Nariño, dove sono arrivato dopo 78 km di incredibile navigazione sul fiume in piena. Ci sentiamo al prossimo Spiraglio… image image

7 pensieri riguardo “Amazzonia!

    Erik ha detto:
    13 Maggio 2015 alle 16:18

    wow… cattura ogni istante perchè è una ricchezza che si può solo vivere, non si potrà comprare mai…

    Piace a 1 persona

      SpiragliDiLuce ha risposto:
      17 Maggio 2015 alle 22:05

      Ciao Erik, ho cercato di farlo. Quello che scrivi mi fa pensare che…hai ragione, non si può comprare questa bellezza. Ciò nonostante, si può comprare e sfruttare questa bellissima terra e lo stanno già facendo eccome. Un conto è sentirlo dire e un conto è vederlo con i tuoi occhi…dover viaggiare decine e decine di chilometri per raggiungere la foresta vergine, quella che una volta era ovunque….vivere questa esperienza mi sta dando l’opportunità di capire quanto dobbiamo impegnarci persino dall’Italia, in ogni nostra azione ed acquisto per salvare questo luogo che ci da la vita. Saluti!

      Piace a 1 persona

        Erik ha detto:
        19 Maggio 2015 alle 10:49

        un essere umano che vive e vivendo prende consapevolezza è il miglior incontro che si può fare nel nostro percorso…

        Piace a 1 persona

    phlomis68 ha detto:
    13 Maggio 2015 alle 17:07

    che meraviglia! è il mio sogno!

    Piace a 1 persona

    Che cos’è l’amore? « SpiragliDiLuce ha detto:
    6 novembre 2015 alle 18:50

    […] mattina dopo partivo per l’Amazzonia e, nonostante le incredibili meraviglie che mi trovavo di fronte, non riuscivo a smettere di […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...